L’orgoglio dell’editoria indipendente

Il grande successo del #BookPride 124 marchi editoriali rappresentati, 66 incontri in tre giorni, più di 1.000 tweet con l’hashtag #bookpride, 20.000 presenze e circa 20.000 libri venduti: un bilancio positivo e un afflusso di pubblico superiore alle migliori aspettative per Book Pride, la prima fiera nazionale dell’editoria indipendente che si è svolta dal 27 al 29 marzo ai Frigoriferi Milanesi su iniziativa di Odei – Osservatorio degli editori indipendenti e con il supporto organizzativo e amministrativo di Doc(k)s – Strategie di indipendenza culturale. Con Book Pride, prima iniziativa di questo genere riuscita a Milano, dopo anni e svariati tentativi, gli editori indipendenti, che insieme costituiscono oltre il 30% del fatturato nazionale, hanno coraggiosamente lanciato la loro sfida proprio nel capoluogo lombardo, principale bacino di vendite per l’editoria libraria e sede delle grandi concentrazioni editoriali, vincendo la loro scommessa e confermando l’appuntamento al prossimo anno.